Il Conservatorio

L'Istituto Superiore di Studi Musicali “P.I. Tchaikovsky” , Ente pubblico nazionale non economico e ordinamento autonomo è un prestigioso, giovane e dinamico Conservatorio di Musica, facente parte del sistema dell'Alta Formazione Artistica e Musicale Italiana. Nell'ambito della riforma degli studi musicali, è stato trasformato, con la L.508 / 99, in Istituzione di grado Universitario.

Grazie alla presenza di studenti provenienti da tutta Italia, grazie ai suoi insegnanti - musicisti di fama nazionale e internazionale - e grazie all'attivazione di servizi altamente innovativi, nell'ottica di una riscoperta della tradizione musicale italiana, introducono programmi formativi di alta qualità.

La posizione geografica, nel cuore della Calabria e nel centro del Mediterraneo, la bellezza del paesaggio, accanto a un ambiente stimolante e su misura di studente, crea quel quadro ideale che migliora il proprio percorso accademico ed essere preparati per le sfide del mondo professionale.

L'Offerta Formativa spazia dai Corsi Pre Afam ai Propedeutici, dai Trienni di Livello ai Bienni di II Livello, dai Master Accademici ai corsi di studio Vecchio Ordinamento e ai Corsi di Alto Perfezionamento.

L'alto spessore didattico, la qualità nella formazione musicale, hanno portato all'importante riconoscimento dell'Istituzione nell'Istituto Superiore di Studi Musicali, in forza dell'approvazione dello Statuto di autonomia con Decreto Ministeriale n. 64 del 1 aprile 2008, una firma del Ministro dell'Università e della Ricerca, On. Fabio Mussi, ai sensi del DPR 132/2003.

Prima di raggiungere la sua autonomia statutaria, l'Istituzione è stata pareggiata ai Conservatori di Musica dello Stato con Decreto Ministeriale del 14.11.2001.

Attualmente, in attesa del compimento del processo di Statizzazione, applicato con il DL 50/2017 e dalla Legge n. 205/2017, l'Istituto è giuridicamente è inquadrato dall'Ente Pubblico Nazionale non economico ad ordinamento autonomo, dotato di autonomia didattica, amministrativa, finanziaria, e contabile.

Il processo di Statizzazione, introdotto nell'anno 2018 con conclusione prevista nel 2020, ha portato all'avvio di un sostegno finanziario incrementale stabile da parte dello Stato al funzionamento dell'Istituzione.


L'Anno Accademico 2019/2020 ha investito l'Istituto del primato, fra tutti e 18 ex Istituti Musicali Pareggiati, del numero maggiore di studenti immatricolati, pari a 734 matricole, collocando l'Ente tra le prime 15 Istituzioni musicali AFAM Italiane.